Factotum - realizzazioni e ristrutturazioni logo atelier des arts Concorso di pittura 1a edizione premio San Zenone a Passirano (BS)
 
SPONSOR
LE RUBRICHE
L'UNICO ALBERO GENEALOGICO DI UNA FAMIGLIA ITALIANA CON DOCUMENTI, GLI ALBERI, LA RICERCA ARALDICA
CLETO (CS)
pERSONAGGIO DEL '500 E '600
MASCHERE ITALIANE
SCENE DAL MEDIOEVO
CASE D'ASTA
DATABASE DI ARTISTI
CORBELLINI ARIDE - LA CALCOGRAFIA
BIOGRAFIE DI ARTISTI
IN CHE ANNO LE INVENZIONI ?
BASSETTI LEANDRO
MARCHI CERAMICHE
 
 
 

SCOPERTE E INVENZIONI
CHE DETERMINANO L'EPOCA

Nell'antiquariato, oltre a distinguere l'oggetto
per lo stile cui rappresenta
e' importante anche sapere quando questo oggetto
e' stato inventato

  ANNO

SCOPERTA INVENZIONE

INVENTORI

 
1.900.000 a.C. lance - asce L'Homo erectus inventa i primi utensili  
1.000.000 a C. fuoco la prima testimonianza in una caverna di Swartkrans in Sudafrica  
100.000 a.C. indumenti in Europa i primi raschiatoi per pelli - i primi aghi d-osso e di corno  
25.000 a.C. frecce in Spagna punte di frecce - in Polonia i primi boomerang  
10.000 a.C. mezzi di trasporto nel Mesolitico conpaiono le prime zattere, barche e slitte  
8.000 a.C. vasellame primo vasellame d'argilla  
6.000 a.C. tessitura in Anatolia una forma primitiva - nel 2.000 a.C. i primi telai in Anatolia - nel 3.000 a.C. i coloranti naturali: indaco e la robbia. Nel 1.200 a.C. i Fenici scoprono la porpora, resistente all'acqua.  
4.000 a.C. i metalli a Cipro viene estratto il rame. Nel 2.500 si scopre lo stagno a Goltepe. Nel 1.500 in Armenia si estrae il ferro. Nel 1.000 a.C. si scopre che particelle di carbone miscelate con il ferro, lo rendono resistente: acciaio  
4.000 a.C. calendario in Egitto il calendario solare, la cui prima certezza risale al 2.800 : anno di 12 mesi di 30 giorni + 5 alla fine.  
3.500 a.C. la ruota ne testimonia una tavoletta di Ur in Mesopotamia. Nel 2.000 in Egitto le prime ruote a raggi  
3.500 a.C. la scrittura in Mesopotamia le prime tavolette di creta incise  
3.200 a.C. la vela le prime rappresentazioni di vele  
3.100 a.C. i numeri In Mesopotamia le prime rappresentazioni con simboli  
2.000 a.C. il vetro in Egitto viene scoperto il metodo per fabbricare il vetro, ottenuto riscaldando una miscela di quarzo e carbonio di sodio. Nel 1.500 si comincia la realizzazione di contenitori. Nel 100 a.C. a Roma le prime finestre  
2.000 a.C. tubatura a Creta nel Palazzo di Minosse la prima tubatura per l'acqua. A Ninive il primo acquesdotto nel 700 a.C. A Roma nel 300 a.C. il primo a lunga distanza, 16 Km.  
1.500 a.C. alfabeto a Ugarit in Siria il primi 30 caratteri cuneiformi. Di 22 segni invece l'alfabeto fenicio
1.500 a.C. meridiana in Egitto. 100 anni dopo le prime clessidre  
600 a.C. gli scacchi In India nasce lo Chaturanga  
500 a.C. abaco in Egitto  
370 a.C. la puleggia Archita di Taranto scienziato greco  
260 a.C. il giunto Filone di Bisanzio inventa il giunto per trasmettere il moto rotatorio  
250 a.C. vite senza fine Archimede di Siracusa inventa la vite senza fine per pompare acqua  
220 a.C. orologio ad acqua Ctesibio scienziato di Alessandria perfezione l'orologio ad acqua, clessidra, con un galleggiante che muovendo un bastone fa girare un'ingranaggio e a sua volta una lancetta su un quadrante graduato  
200 a.C. astrolabio Ipparco di Nicea [ considerato uno degli inventori  
200 a.C. pattini da ghiaccio in Scandinavia  
140 a.C. mappa dell'universo Ipparco di Nicea disegna la prima mappa con stelle e costellazioni  
100 a.C. mulini ad acqua in Turchia  
100 a.C. la cupola gli architetti romani nel 27 a.C. iniziano il Pantheon  
55 a.C. il calcestruzzo i romani nella realizzazione dell'anfiteatro di Pompei  
105 d.C. la carta Tsai Lun, scienziato cinese realizza il primo foglio. Compare in Europa solamente verso il 1150 d.C.  
644 d.C. mulino a vento in Persia descritto in un documento che racconta la cattura di Abu Lu'lu'a, in Europa sono documentati nel 1105
724 d.C. meccanismo a scappamento il monaco cinese I-Xing e l'inventore Lyang Lingdzan  
800 d.C. numeri arabi il matematico Muhammad ibn Al-Kwarizmi. Vengono introdotti in Europa nel 1202 dal matematico italiano Leonardo Pisano detto Fibonacci 1170-1250  
1000 d.C. polvere da sparo compare in Cina. In Europa nel 1267  
1044 la bussola nel trattato Wu ching tsung yao del cinese Tseng Kung-liang  
1088 orologio meccanico descritto dal tutore imperiale cinese Su Sung  
1100 forchetta in Toscana a due denti. In Inghilterra introdotta da Becker. Alla fine del XVIII sec in Francia con 4 denti  
1120 la chiusa viene costruita in Olanda. In Italia nel 1200 sul fiume Mincio  
1129 cattedrale gotica in Francia a Saint Denis  
1190 il timone gi' diffuso in Cina, compare sulle navi vichinghe  
1283 orologio a scappamento nel monastero inglese di Dunstable senza quadrante ne lancette  
1289 gli occhiali Salvino Armato degli Armati  
1300 albarello viene prodotto in Europa  
1340 l'altoforno a Liegi in Belgio  
1346 arma da fuoco Bertold Schwarz, monaco tedesco. Nel 1378 in Germania viene costruito il cannone
1364 orologio moderno Giovanni Dondi pubblica la descrizione del primo orologio moderno ha una sola lancetta per le ore. Nel 1577 il tedesco Jost Burgi introduce quella dei minuti  
1400 carte da gioco in Francia sotto Carlo VI dal pittore Gingonneur distinte in quattro semi. Presenti nel 200 in Spagna introdotte dagli arabi  
1447 la stampa a caratteri mobili Johann Gutenberg realizza a Magonza la Bibbia. I cinesi nel 1.041 avevano realizzato dei caratteri di argilla  
1450 cassapanca compare in Toscana nella seconda meta' del 400  
1500 carattere corsivo Aldo Manuzio, stampatore veneto  
1500 alzata in vetro a Murano  
1500 cartaglorie entrate nellàuso liturgico allàinizio del 500  
1500 caffettiera in Europa in uso grazie ai veneziani ed ai turchi  
1507 mappa della terra con l'America Martin Waldseemuller  
1511 orologio da tasca Peter Henlein, tedesco. Il primo orologio da polso nel 1.790 dallo svizzero Pierre Jaquet-Droz  
1550 cassettone in uso nella seconda meta' del 500  
1582 calendario gregoriano fu studiato dal matematico tedesco Christopher Klau  
1586 bugia descritta per la prima volta in un inventario di Maria Stuarda
1589 telaio meccanico William Lee, inglese  
1600 angoliera in uso, ebbe maggior splendore nel 700  

INDIETRO      

 
Ghenos