Factotum - realizzazioni e ristrutturazioni logo atelier des arts Concorso di pittura 1a edizione premio San Zenone a Passirano (BS)
 
SPONSOR
LE RUBRICHE
L'UNICO ALBERO GENEALOGICO DI UNA FAMIGLIA ITALIANA CON DOCUMENTI, GLI ALBERI, LA RICERCA ARALDICA
CLETO (CS)
pERSONAGGIO DEL '500 E '600
MASCHERE ITALIANE
SCENE DAL MEDIOEVO
CASE D'ASTA
DATABASE DI ARTISTI
CORBELLINI ARIDE - LA CALCOGRAFIA
BIOGRAFIE DI ARTISTI
IN CHE ANNO LE INVENZIONI ?
BASSETTI LEANDRO
MARCHI CERAMICHE
 
 
NOBILE MILANESE

NOBILE MILANESE
 

Questo costume è copiato dal ritratto di Pigello Portinario fondatore della cappella di S. Pietro Martire, nella chiesa di S. Eustorgio a Milano. Porta la data dell'anno 1362.

Ha in testa una specie di berretto che somiglia ad una parrucca: la testa disotto sembra affatto rasa. Il mantello, a larghe maniche, è di dommasco bianco a fiorami ed animali di col or castagno, foderato di pel­liccia dello stesso colore. La calzatura è bianca.

Pigello Portinario era un nobile fiorentino, questore generale delle rendite ducali di Milano: egli morì nell'ottobre dell'anno 1368, e fu sepolto nella suddetta cappella.