Factotum - realizzazioni e ristrutturazioni logo atelier des arts Concorso di pittura 1a edizione premio San Zenone a Passirano (BS)
 
SPONSOR
LE RUBRICHE
L'UNICO ALBERO GENEALOGICO DI UNA FAMIGLIA ITALIANA CON DOCUMENTI, GLI ALBERI, LA RICERCA ARALDICA
CLETO (CS)
pERSONAGGIO DEL '500 E '600
MASCHERE ITALIANE
SCENE DAL MEDIOEVO
CASE D'ASTA
DATABASE DI ARTISTI
CORBELLINI ARIDE - LA CALCOGRAFIA
BIOGRAFIE DI ARTISTI
IN CHE ANNO LE INVENZIONI ?
BASSETTI LEANDRO
MARCHI CERAMICHE
 
 
GIOVANE ITALIANO

GIOVANE ITALIANO

Questo giovane italiano ha in testa un cappello di color turchino cangiante in violetto e ricamato d'oro. li farsetto ed i calzoni sono color di lacca con piccoli ricami in oro. La corta sopravveste è di damasco verde colle maniche foderate di bruna pelliccia: la cintura è di un tessuto d'oro. Gli stivaletti sono di pelle gial­lastra. Trovansi frequenti ripetizioni di questo cappello nelle pitture di Giotto, degli Orcagna e del Berna di Siena, come in molti altri monumenti della Lombardia: sembra, che fosse di un uso generale. La maniera di salutare era in allora eguale a quella d'oggigiorno: levavasi il cappello, oppure se la testa era coperta con un cappuccio, questo gettavasi indietro, come ne ho veduti molti esempi nel manoscritto di Tito Livio del XIV secolo, conservato nella Biblioteca Ambrosiana a Milano.

li presente costume è stato copiato dalla gran Bibbia del Duca d'Urbino.