Factotum - realizzazioni e ristrutturazioni logo atelier des arts Concorso di pittura 1a edizione premio San Zenone a Passirano (BS)
 
SPONSOR
LE RUBRICHE
L'UNICO ALBERO GENEALOGICO DI UNA FAMIGLIA ITALIANA CON DOCUMENTI, GLI ALBERI, LA RICERCA ARALDICA
CLETO (CS)
pERSONAGGIO DEL '500 E '600
MASCHERE ITALIANE
SCENE DAL MEDIOEVO
CASE D'ASTA
DATABASE DI ARTISTI
CORBELLINI ARIDE - LA CALCOGRAFIA
BIOGRAFIE DI ARTISTI
IN CHE ANNO LE INVENZIONI ?
BASSETTI LEANDRO
MARCHI CERAMICHE
 
 


 


CAPI DEL TORNEO

Nella presente tavola, copiata da una miniatura del trattato dei tornei di Re Renato, che si conserva nella Biblioteca Reale di Parigi, sono rappresentati i due capi del torneo, a cavallo ed armati che si affrontano. Il cavaliere all'insegna d'ermellino ha l'elmo ornato di una corona d'oro sormontata da due corna picchiettate d'ermellino, e da un leopardo giallastro o dorato. I fogliami che cadono dietro dell'elmo sono verdastri: l'ar­matura è d'acciaio. La sopravveste è d'ermellino foderata di color celeste: la sella è rossa, la briglia bianca, e la gualdrappa del cavallo d'ermellino foderata d'azzurro. La mazza è di legno colla guardia d'acciaio, coll'impugnatura rossa e col pomo dorato. La spada è d'acciaio senz'ornamenti e dorature.

L'altro cavaliere ha 1'elmo d'acciaio sormontato da un fior di giglio dorato e da un cercine a vari colori, cioè rosso, giallo ed azzurro. I fogliami cadenti dietro 1'elmo sono bianchi e terminano con un fiocco d'oro. La sopravveste e la gualdrappa del cavallo sono azzurre, sparse di fiori di giglio d'oro, ed attraversate da una banda o striscia rossa. La fodera della sopravveste è rossa e quella della gualdrappa è grigia: la briglia è azzurra e la sella nera. Il frontale dei due cavalli è d'acciaio colle insegne dei due combattenti.